Chef in the City
Press  Gallery  Albo d'oro  Rassegna stampa


Comunicati stampa

La sfida al femmminile se l’aggiudica l’albanese Luljeta Marku


06/11/2015

E’ stata una sfida tutta al femminile quella andata in scena ieri sera nella splendida cornice offerta dal Fish House di Fano per il secondo quarto di finale di Chef in the City.

Davanti alla giuria tecnica formata da Federica Olivi del Fish House, Michele Cecconi della Cascina delle Rose e Enrico Del Bianco del Tiravino si sono sfidate la commerciante albanese ma fanese di adozione Luljeta Marku e l’imprenditrice pesarese Carmen Iacovetti.

Luljeta ha preparato un antipasto dal titolo “sapori d’amare” con calamari freschi scottati su vellutata di verdure di stagione con porro, patate e zucca, mentre Carmen ha presentato un secondo dal titolo “Canocchie in porchetta e lumachine della tradizione”, in sostanza canocchie condite con finocchio, aglio, vino bianco e pepe, mentre le lumachine sono con pomodoro, accompagnate da zucca e pere gratinate.

Entrambi i piatti sono stati realizzati con il pesce del Mare Adriatico fornito da Massimo Pesca di Fano e con le verdure di stagione selezionate con grande cura dal Conad Centro di San Lazzaro.

Alla fine ha avuto la meglio l’antipasto di Luljeta Marku che ha raccolto maggiori consensi sia dalla giuria tecnica che da quella popolare. Sui tavoli dei commensali oltre ai piatti dei due chef amatoriali è finita una degustazione di panetteria mista fornita dal panificio Fantini di Fano, un sautè di vongole della New Copromo,  un’altra azienda fanese, e la torta gelato preparata dal Bon Bon.

Ad accompagnare il tutto i vini dell’azienda il Conventino di Monteciccardo, con “Il famoso nel convento”, un Marche Igt 2014 per l’antipasto e un “corniale”, Marche bianco Igt 2014 per il secondo. Ai presenti è stata regalata una confezione di Pasta di Montagna da 250 grammi mentre la Flonal ha offerto a tutte le donne una bellissima e utilissima padella.

 

Ora per completare il tabellone dei quarti di finale mancano le ultime due gare: mercoledì 11 novembre all’Osteria del Pisello (per prenotazioni 0721.836169) si affronteranno Chiara Sabati e Maddalena Vampa mentre giovedì 12 novembre al Galeone (per prenotazioni 0721.823146) sarà la volta di Umberto Gennari e Maria Oliva Poggiani. 

rolex replica

Tra i main sponsor di Chef in the City ricordiamo Pedini Cucine, Massimo Pesca, Flonal, Pasta Montagna, Conad Centro San Lazzaro, Panificio Fantini e Pino il Macellaio.





Torna indietro

La sfida al femmminile se l’aggiudica l’albanese Luljeta Marku







Chef in the City è la prima gara di cucina amatoriale della provincia di Pesaro e Urbino.